Territorio

Agriturismo tra la Sila e il mare Ionio, una zona bellissima da visitare

L’azienda si trova al centro di una delle zone più belle, anche se ancora poco conosciute, della Calabria. In pochi minuti di auto (6 km) si arriva a bellissime spiagge e a un mare cristallino e ricco di fondali ancora incontaminati.

Tutta la zona è ricca di attrattive turistiche. Lungo la costa, dirigendosi verso Nord, in 45 minuti di auto (46 km) si può raggiungere Isola di Capo Rizzuto. Senz’altro una delle località più famose della costa Jonica, sede una riserva naturale marina e luogo dove seconda la tradizione Ulisse conobbe il proprio destino dalla maga Ogigia.
Sempre a Isola di capo Rizzuto (nella località “Le Castella”) sorge il famoso Castello Angioino Aragonese (sec. XV°) facente parte del sistema difensivo del Regno di Napoli.

Proseguendo sulla statale 106, dopo 15 Km, si arriva a Crotone, una delle città simbolo della Magna Grecia dove Pitagora fondò l’omonima scuola filosofica. Avendo tempo, ci si può poi spingere fino a Capo Colonna, punto più orientale della Calabria dove poter ammirare i resti del più famoso tempio dell’antichità dedicato a Hera (Giunone) e territorio di origine di alcuni dei vini più antichi del mondo: il Cirò e il Melissa. Ugualmente ricca di mete è la costa che si snoda verso sud, in direzione di Taranto. A una ventina di chilometri dall’azienda, percorrendo la statale 106, subito dopo dopo Catanzaro Lido, si può – ad esempio – ammirare la splendida Basilica di S. Maria della Roccella (sec. XII), uno dei più significativi monumenti medioevali della Calabria, al centro di un’area archeologica di notevole interesse. Assolutamente da non perdere, per gli appassionati del mare, sono poi le mete balneari famose di Copanello, Caminia e Soverato.

Ma forse le sorprese più gradite – forse perché inaspettate – le offre il territorio dell’interno. A soli 5 Km dall’azienda si trova Soverìa Simeri, un piccolo centro agricolo. Famoso per la lavorazione artigianale del vetro soffiato è anche una vera e propria terrazza naturale da cui godere la splendida vista su tutto il Golfo di Squillace. Sempre molto vicino a Santicinnara (7 km) il piccolo centro di Sellia Marina, dove ha sede un caratteristico museo della lambretta; in 10 minuti d’auto (15 km) si raggiunge la città di Catanzaro, capoluogo di regione, dove gustare il tipico “morseddu” (un piatto locale molto gustoso a base di trippa, cuore e polmone di vitello, salsa di pomodoro e pepe rosso), e visitare i monumenti storici della città (chiesa medievale di S. Omobono, chiesa S. Giovanni, il singolare Museo delle Carrozze, ecc.).

C’è infine la montagna. Una montagna vera (1.300 m s.l.m.), ricca di acque e di boschi (e ancora incontaminata!) che dista a meno di un’ora di auto da Santacinnara (45 km). E’ la Sila Piccola, una delle aree comprese all’interno del Parco Nazionale della Sila. Attrezzata con una serie di sentieri, aree di picnic, centri visita costituisce – soprattutto nelle giornate più calde d’estate – una meta ambita dagli ospiti del nostro agriturismo che spesso abbinano alla mattinata in spiaggia il refrigerio una merenda e di una rilassante passeggiata tra i boschi nel pomeriggio.

 

copyright © 2018 – Santacinnara S.Agr.S. • P.IVA /CF 02980090795
C.da Corticello – 88050 Soveria Simeri (CZ) ITALY •
tel. e fax: +39 0961 798526 • santacinnara@gmail.com